sabato 4 giugno 2011

Giornata no

Giornate che nascono per il verso contrario... oggi è una di quelle! Già stamattina è iniziata male, non ho sentito la sveglia, o meglio, credo di averla sentita ma evidentemente nel sonno l'ho staccata... e quindi inizia tutto di corsa, con quell'affanno che non ti lasci nemmeno il tempo di sbattere gli occhi... e poi, non so, c'è quella strana sensazione di vuoto, come se qualcosa mancasse all'appello però ancora non so cosa... Oggi è una carrellata di riflessioni storte, di sospiri spinosi... perché nell'essere umano non esiste il tasto reset o un Ctrl<Alt<Canc? Almeno da comprendere i processi malati che smuovono questi pensieri amari... mi verrebbe voglia di andare in giro con un cartello al collo con su scritto: A.A.A bella notizia cercasi... e poi arrivano quelli che pensano di conoscerti, esibendo il loro sorriso smagliate a 72 denti che dispensano le loro pillole di saggezza... ma se siete cosi saggi com'è che poi state sempre a piangere per questo o per l'altro motivo? Grrrr...oggi gira davvero male... cerco di capire come fare per cambiare l'umore ma niente sembra essere il rimedio giusto... forse dovrei approfittare del pomeriggio di sole e andare a fare una passeggiata chiarificatrice in mezzo al verde... si, passerà... tutto scorre, come disse qualcuno....

1 commento:

  1. Dai una come te vuoi che non gli passi ...è già passata ?

    RispondiElimina