giovedì 11 agosto 2011

Alice spaccia roba buona!


Capitano quelle giornate in cui gli argini della pazienza e dell'educazione civica si rompono, tutto viene sommerso, senza nessuna distinzione.
Giornate in cui, Cenerentola è una biker che sputa, bestemmia, veste in pelle e latex e calza scarpe Louboutin zebrate , tacco 12; Biancaneve vende i nani ad un circo e trasforma la loro dimora in una casa di appuntamenti d'alto bordo; Alice diventa il sindaco del paese delle Meraviglie e promette incentivi a chi, anziché coltivare l'orto con patate e zucchini, ci pianta marjuana ( in futuro diventerà il Paese Stupefacente)...
Mancanza di pazienza, intolleranza nei confronti di tutto e tutti, voglia di novità e di gesti che non siano sempre così prevedibili, voglia di fermare tutto e urlare: BASTA!!! Adesso sono davvero giunta al limite!
I capi che stressano, i colleghi che sgomitano, il marito incapace di trovare i calzini nel comodino, la moglie petulante che ha l'effetto di un trapano nel culo, i figli che chiedono senza mai dare nulla.
Insomma, un attimo di pace please!
La voglia di stravolgere l'abitudine, di fare qualcosa di diverso c'è in tutti, ma poi manca coraggio e il tempo, potrei fare un elenco di tutte le scuse che riusciamo a trovare come giustificazione , perchè alla fine l'ordine giusto delle cose è la cosa migliore... perchè alla fine l'abitudine è come l'abbraccio caldo della mamma... ma io non ci sto!!! E mi ribello...

Rosathea


Grazie Antonella Taravella... 

Nessun commento:

Posta un commento