domenica 14 agosto 2011

Quando lui....

Quando lui mi sfiora, la mia pelle urla un brivido di piacere... quando lui parla è una dolce confusione... non so chi sono o cosa voglio...non ci sono certezze, è come se la mia anima fosse nelle sue mani ... paura e delizia nello stesso momento...  indecisa se opporre resistenza o lasciarmi andare... alla fine, l'unica cosa saggia è .... abbandonarsi al piacere. ..


giovedì 11 agosto 2011

Alice spaccia roba buona!


Capitano quelle giornate in cui gli argini della pazienza e dell'educazione civica si rompono, tutto viene sommerso, senza nessuna distinzione.
Giornate in cui, Cenerentola è una biker che sputa, bestemmia, veste in pelle e latex e calza scarpe Louboutin zebrate , tacco 12; Biancaneve vende i nani ad un circo e trasforma la loro dimora in una casa di appuntamenti d'alto bordo; Alice diventa il sindaco del paese delle Meraviglie e promette incentivi a chi, anziché coltivare l'orto con patate e zucchini, ci pianta marjuana ( in futuro diventerà il Paese Stupefacente)...
Mancanza di pazienza, intolleranza nei confronti di tutto e tutti, voglia di novità e di gesti che non siano sempre così prevedibili, voglia di fermare tutto e urlare: BASTA!!! Adesso sono davvero giunta al limite!
I capi che stressano, i colleghi che sgomitano, il marito incapace di trovare i calzini nel comodino, la moglie petulante che ha l'effetto di un trapano nel culo, i figli che chiedono senza mai dare nulla.
Insomma, un attimo di pace please!
La voglia di stravolgere l'abitudine, di fare qualcosa di diverso c'è in tutti, ma poi manca coraggio e il tempo, potrei fare un elenco di tutte le scuse che riusciamo a trovare come giustificazione , perchè alla fine l'ordine giusto delle cose è la cosa migliore... perchè alla fine l'abitudine è come l'abbraccio caldo della mamma... ma io non ci sto!!! E mi ribello...

Rosathea


Grazie Antonella Taravella... 

sabato 6 agosto 2011

Nuvole di corallo

C'è una splendida sirena
baciata dall'onda del mare
Abbracciata ad uno scoglio
come stella marina
Tintinna la sua collana di conchiglie
mentre tira sassi nel vento
Ebbra di sole esce dall'acqua
e si sdraia sulla sabbia dorata
Resta al tramonto
ad aspettare il fresco della sera
Invitante miraggio
sotto nuvole di corallo
Non ricordo visione più bella
in questa sera d'estate
Audace anche la luna che prende il posto del sole.

Roberto Tommasi