Visualizzazione post con etichetta pensieri. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta pensieri. Mostra tutti i post

giovedì 19 maggio 2011

Parole come lame

E anche questa sera il sonno tarda a venire... i pensieri di questa nottata sono torbidi come acqua stantia, neri come quando calano le tenebre... spesso usiamo le parole con una facilità estrema, senza renderci conto che ci sono parole in grado di essere taglienti come un foglio di quaderno... avete presente quei taglietti fini che però non smettono di sanguinare, che bruciano e pulsano? Le parole spesso possono sortire quest'effetto... non ho voglia di fare polemica contro nessuno, non ho voglia di puntare il dito anche perchè non ne ho i titoli e poi non sono nessuno per permettermi di emettere sentenze lapidarie... 
Ho ricevuto una mail del genere... parole davvero pungenti... chi può dire dove sta la ragione e dove il torto? L'obiettività si perde in un bicchiere d'acqua e si rischia di fare come quei bambini che si incolpano a vicenda per una marachella scoperta... Ho sempre lasciato l'ultima parola al tempo e così farò questa volta... 

mercoledì 11 maggio 2011

... e quando viene notte

…amo la notte quando il silenzio ti avvolge e tutto assume una prospettiva più profonda e più intima... vivo di sensazioni…amo la notte dove tutto assume una dimensione diversa…dove il suono del vento regala brividi all’anima…dove impari a guardare con altri occhi…dove il bianco diventa nero…non so se la notte “fisica” possa essere paragonata all’abisso che vive in ognuno di noi e che pochi hanno il coraggio di esplorare alla ricerca di sensazioni sono molto difficili da descrivere...


giovedì 28 aprile 2011

Volli, sempre volli, fortissimamente volli!

Quante frasi si potrebbero trovare sulla forza di volontà... io mi faccio distrarre sempre troppo spesso, forse perchè vivo in un mondo tutto mio... dovrei farmi legare come fece Alfieri ma ho bisogno di fare più cose contemporaneamente!
Di me dicono che sono complessa, profonda... forse, un modo diplomatico per dire che ho un carattere difficile... sono caparbia e quando ho un'idea per la testa devo assolutamente metterla in atto, a costo di farmi male!... insomma, su di me ci sarebbe davvero tanto da dire ma preferisco siano le parole e le immagini di questo blog a parlare, preferisco che siate voi a farvi un'idea di quel che sono...di quel che sento...