CHI SONO

Mi chiamo Lady Altea, sono una dominatrice,una Prodomme amo il mio ruolo e nonostante sia sulla scena da molto tempo ho ancora i brividi prima di ogni sessione,nulla mi dà la stessa gioia come la creazione di una scena che provoca ad entrambe le parti emozioni profonde.

Non è una pratica particolare che mi fa apprezzare uno schiavo, non è l'età e neanche l'aspetto fisico... due anime si incontrano e se riescono a danzare la stessa melodia ecco che il gioco è fatto! Mi spiace se qualcuno possa pensare che essendo una Prodomme io debba accettare tutto e tutti, il bdsm è parte della mia ( non la mia vita, ma una parte che mi completa) e voglio continuare a viverlo con passione.
Una sessione dovrebbe essere eccitante, divertente, coinvolgente, terapeutica, una fuga dallo stress della vita di tutti i giorni. Se non ti piace il dolore, lo rispetterò. Molte persone non sono interessante a sperimentare il dolore, ma apprezzo i masochisti quando ne ho l’occasione! Il dolore, quando impiegato nello scenario bdsm è qualcosa che non prendo alla leggera o in modo superficiale. Si significa si… no significa no… forse significa: PROVA! Quando una persona è nuova nel bdsm sta ancora esplorando e scoprendo quali sono i suoi limiti. Questa è una delle ragione per cui comunicare è così importante. Per riassumere, voglio che sia del tempo speso bene per entrambi.
C’è un mondo oltre il mondo, su cui avete sempre e solo fantasticato, vieni con me , intraprendiamo questo viaggio alla scoperta del tuo essere sottomesso, lasciati andare in un turbinio magico dove piacere e il dolore si uniscono nell'estasi, facendoti vivere sensazioni mai provate.



Nessun commento:

Posta un commento