lunedì 30 maggio 2011

Punto e a capo


Mettere un punto e andare a capo... ricominciare a scrivere un altro periodo... anche ieri si parlava di voltare pagina, di prendere decisioni... certe scelte ci appaiono avventate, in realtà è che evidentemente qualcosa non sta funzionando... è come voler vestire a tutti i costi una taglia 40 quando indossiamo una 44! Manca l'aria, ci si innervosisce, e il risultato allo specchio non è dei migliori... se c'è un malessere vuol dire che qualcosa in quella determinata situazione sta andando male... poi magari la colpa è degli ormoni, di quelle fragilità labili che tutti abbiamo... Non è dato sapere se le scelte fatte, dettate dall'impulsività, sono giuste o sbagliate, sarà il tempo a parlare, come sempre.Magari si deluderà qualcuno, ma la vita mi ha insegnato che non si possono soddisfare tutti... 

Nessun commento:

Posta un commento