domenica 1 maggio 2011

Pensieri notturni.... o mattutini

Questa sera i pensieri scivolano veloci come seta sulla pella... mi sommergono i ricordi riportati a galla da vecchie melodie e antichi profumi...
Sembra sia tornato l'inverno e con esso il vento gelido che penetra nelle mai carne, che mi scuote l'animo... devo ancora capire perché certi sorrisi mi feriscono come lame taglienti... devo ancora capire perché quando si è bambini ti raccontano che i buoni vincono sempre e i cattivi troveranno la giusta punizione, poi cresci e ti rendi conto che è tutta una bugia che i buoni restano rinchiusi nel castello incantato e i cattivi vanno in giro a firmare autografi come se nulla fosse... si, è davvero una serata di pensieri, quelli duri, quelli che ti lasciano con gli occhi spalancati ad ammirare le ragnatele del soffitto... ma tutto fa esperienza... e non importa se oggi il tuo cuore sanguina e urla vendetta...sarà bagaglio per il prossimo viaggio...

Nessun commento:

Posta un commento